Indifference

Videoclip di Stefano Sbrulli che descrive questo video così:

Ciascuno e’ artefice del proprio destino, ma spesso il destino di uno e’ il risultato dell’indifferenza di un altro.
Queste sono le due frasi che accompagnano la triste sorte di un insetto che con tutta la volonta’ cerca di cambiare il suo destino davanti all’occhio indifferente dell’obiettivo e all’occhio indifferente di chi potrebbe cambiare il suo destino ma per le proprie scelte decide di rimanere al suo posto.
Piccola metafora di come in questa societa’ sempre piu’ spesso si rimane in disparte quando c’e’ da cambiare in modo positivo la situazione di un altro, ma che ci si muove solo per i propri interessi.
Faber Est Suae Quisque Fortunae non e’ una frase del XXI secolo.

Presentato al Premio Celeste 2012

Idea, Riprese, Montaggio, Color Correction: Stefano Sbrulli
Musica: Felice Gattuso