Apple Final Cut Pro X

E’ stato presentato da poco la nuova versione di FCP, dalle caratteristiche sembra veramente di gran classe ed un passo notevole in avanti. L’unica perplessità che si può avere adesso riguarda l’interfaccia che è completamente cambiata, sicuramente più elegante ma ….sarà altrettanto funzionale ? Intanto “accontentiamoci” del prezzo veramente eccezionale, in America, vedremo poi in Italia, di 299 dollari.

Ecco le principali caratteristiche:

  • Scritto in Cocoa col supporto nativo a Core Animation, Open CL e Grand Central Dispatch
  • Focalizzato sulla qualità dell’immagine
  • Controllo totale e non distruttivo del colore
  • Pulizia dell’audio automatica
  • Riconoscimento delle persone, singolarmente o in gruppo
  • Timeline magnetica (tiene sincronizzati audio e video)
  • Creazione di Smart Collections per l’organizzazione dei video
  • L’editing può iniziare da subito durante l’importazione da AVCHD o altri media; lo switch ai media locali avviene automaticamente alla fine dell’importazione
  • Le Compound Clips consentono la nidificazione video con facilità
  • Alta scalabilità, funziona dal MacBook in poi
  • Nessuna interruzione durante il rendering, nessuna transcodifica, tutto è nativo

2 risposte a “Apple Final Cut Pro X

  1. bene però non ho capito se questo è Final Cut express o la versione pro? Oppure se c’è come credo l’intenzione di aggiornare un’applicazione alla volta di quelle professionali iniziando proprio da Final Cut. Certo sembra Imovie se devo essere sincero…

I commenti sono chiusi.