Software per installazioni video

Sono molti i software che si possono utilizzare per creare videoinstallazioni multimediali interattive, fermo restando che tutti i contenuti devono sempre essere creati utilizzando i software classici per video e 3D. Comunque proviamo ad entrare in questo mondo affascinante e vediamo quali sono gli strumenti a disposizione.

Allora, esistono molti software che fanno al caso nostro ma nessuno è progettato per lavorare da solo. La combinazione di più software tra di loro assicura maggior flessibilità e maggiori soluzioni artistiche.

Ecco i principali , con una breve descrizione:

APPLE QUARTZ COMPOSE

Distribuito da Apple insieme ai dischi di Mac Os è free solo per piattaforma mac ed è veramente eccellente. Si possono fare cose veramente e belle e raffinate, gestisce input audio e video. Sotto potete vedere una schermata tipo.

Quartz Composer è un linguaggio di programmazione visuale incluso negli Apple Developer Tools dedicati al sistema operativo Mac OS X 10.4. Il linguaggio è indirizzato alla realizzazione di effetti visivi basati sull’utilizzo di componenti preconfezionati che vengono assemblati per realizzare composizioni anche molto complesse.

Quartz Composer utilizza OpenGLCore ImageCore Video e altre tecnologie incluse nel sistema operativo Mac OS X coniugandolo con un paradigma di programmazione visuale. Apple ha integrato la tecnologia Quartz Composer profondamente nel sistema operativo. Le composizioni create con Quartz Composer possono essere eseguiti da ogni applicativo che integra la tecnologia QuickTime. Questi applicativi richiedono il Mac OS X 10.4 dato che i componenti integrati da QuickTime sono disponibili da quella versione. Le composizioni possono essere integrate anche all’interno di classiCocoaCarbon. Dato che Quartz Composer fa un esteso uso di texture, accelerazione hardware e pixel shader per il suo utilizzo è raccomandata una scheda grafica recente e almeno 32 Mbyte di VRAM.

Quartz Composer ha molte similarità con il programma Max/MSP sebbene questo venga principalmente utilizzato per mostrare degli effetti visiva associati a un flusso audio. La capacità dei componenti di gestire sorgenti esterni come flussi audio o MIDI all’interno del player QuickTime o di altre applicazioni QuickTime compatibili ha generato un grande interesse tra i VJ. Molti VJ utilizzano Quartz Composer per generare effetti video durante il mixing dei pezzi audio.

MAX MSP

E’ forse il programma principe, il più utilizzato e quello che si interfaccia meglio con molti software open source. Per esempio si integra perfettamente con Blender (programma per la grafica 3D) e con Animata, di cui parliamo più avanti.

ISADORA

E’ un programma più semplice, ed assomiglia a Quartz Composer, serve per performance teatrali, live, installazioni interattive, ecc. esattamento come gli altri due software presentati precedentemente.

EYESWEB

Interessantissimo software opensource che serve per mappare delle superfici da rendere interattive e/o motion capture e perfromance live. esiste solo in versione Windows. Davvero eccellente.

ANIMATA

Bellissimo software opensource che serve per modificare/animare in tempo reale grafica in base ad input audio e video. In combinazione con Max MSP può ottenere effetti strabilianti.

PROCESSING

Forse il migliore di tutti ma anche il più difficili perchè è tutto programmazione, ma con questo software si possono fare delle cose veramente fantastiche.

Per poter ricevere input esterni e controllarli ci vuole una scheda dedicata: la solozione è la scheda Arduino, che permette tutto ciò con pochissima spesa.

Provate, sperimentate ma ricordatevi quello che non è a disposizione di tutti sono le componenti Hardware (videoproiettori).